Nascita - Amici di S.Barnaba

Vai ai contenuti

Menu principale:

Nascita

Associazione

E’ incredibile come certe persone riescano ad entrarti nel cuore. Tu nemmeno te ne accorgi, ma incidono in te il loro nome con una forza tale che anche a distanza di anni quei nomi sono ancora lì, come un legame indelebile, ed ogni volta il pensiero per caso li ritrova, si forma d’improvviso sul tuo viso un sorriso inconsapevole, dettato dal cuore, e nonostante le mille prove a cui la vita ti ha sottoposto, ti accorgi in quei momenti di quanto esista ancora in te un posto fragile e allo stesso tempo piena d’affezione, forse l’unico luogo che quelle avversità della vita non sono mai riuscite a scalfire, la parte dove risiede il meglio di noi, il cui raro e prezioso contenuto, ciascuno a suo modo, dona e condivide con una persona speciale: l’amicizia. Per continuare a guardare insieme a lui al domani, nel ricordo del passato. L’Associazione Amici di San Barnaba nasce intorno agli anni ’80, dopo un’inconsapevole quanto predestinata gestazione, concepita nella parrocchia di San Barnaba a Mantova, consolidata poi nel Bar Baruffaldi di fronte, protrattasi poi nel bar medesimo sotto la gestione Mario con il nome di Bar S.Barnaba, traslocato infine in via Carducci angolo via (allora vicolo) Pero. La parrocchia, si sa, alleva e cerca di educare pargoli dai sei anni in su, portandoli non senza problemi, tra prime Comunioni e Cresime, all’adolescenza, quando i ragazzi, acquisiti quasi tutti i Sacramenti terreni, si reputano abbastanza cresciuti per decidere da soli, il che al tempo significava spostare il luogo di ritrovo dall’oratorio al bar.

E’ questo il luogo di aggregazione per antonomasia, scuola di vita per eccellenza, dove gli aspiranti adulti apprendono ed acquisiscono i reali valori della società insieme alle sue contraddizioni, imparando a discernere da questa  convivenza generazionale, la naturale gerarchia antropica, nel rispetto delle sue implicite regole, una su tutte: ubi maior...
Nel bar ci si conosce praticamente tutti, dall’adolescente che frequenta le scuole superiori, al novantenne col sigaro. E questo legame, scolpito in profondità nella nostra mente negli anni, è testimone inconfutabile della nostra provenienza, delle nostre radici, e nel tempo ci ha inconsciamente aiutato nel nostro percorso di vita. Questo legame ha un nome: amicizia. Gli Amici di San Barnaba non fanno altro che assicurarsi che questo bene non vada sprecato o tanto meno perduto, ma al contrario sia coltivato e tacitamente investito nelle nuove generazioni, con la speranza di perpetuarne i valori. Tra i fondatori e co-fondatori storici si menzionano: il Presidente a vita Claudio, Gianfranco, vero ideatore e fattivo organizzatore, coadiuvato dal tesoriere Paolo, supportati dai validi Gigi e Carlin, insieme alle loro infaticabili compagne, operose protagoniste ed indiscusso asse portante dell’Associazione.


A loro tutti un plauso d’imperitura riconoscenza.










 
Torna ai contenuti | Torna al menu