Gita Portogallo - Amici di S.Barnaba

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gita Portogallo

Eventi > 2016

La leggenda del Gallo di Barcelos

La leggenda racconta di un pellegrino galiziano che, mentre stava facendo ritorno a Santiago de Compostela, fu arrestato e condannato a morte nella città di Barcelos (vicino a Braga), con l'accusa di aver rubato dell'argento ad un proprietario terriero locale.
Il condannato si proclamava innocente, e pertanto si precipitò dal giudice per chiedere la grazia. Ii giudice stava pranzando, intento a consumare un gallo arrosto: il condannato proclamò la sua innocenza, ed affermò che il gallo si sarebbe alzato dal piatto per testimoniare la verità. Il giudice ovviamente non gli credette. Tuttavia, proprio mentre il pellegrino stava per essere impiccato, il gallo si alzò ed iniziò a cantare. Il giudice allora si precipitò sul luogo del patibolo trovando che il condannato ancora vivo, in quanto il nodo non era stato stretto sufficientemente. In seguito il pellegrino galiziano avrebbe fatto ritorno a Barcelos, dove avrebbe intagliato il cosiddetto
Cruzeiro do Senhor do Galo, ovvero il Crocifisso del Signore del Gallo, crocifisso conservato nel museo archeologico locale.


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu